giovedì 28 gennaio 2016

Gioia dell’anima!

Così parla il Signore: Nessuno avrà più da istruire il suo prossimo, dicendo: «Conosci il Signore»; tutti infatti mi conosceranno, dal più piccolo al più grande. (Ebrei 8,6-13)

C’è forse in noi un abisso di paure, di dubbio di isolamento? Gioia, gioia dell’anima! In noi l’abisso di inquietudine chiama un altro abisso, l’inesauribile compassione del suo amore. E quale stupore: così vicino era la fiducia, e così spesso l’avevamo ignorata.

Nessun commento:

Posta un commento

Dopo aver scritto il suo commento l'autore del blog ne comproverà l'approvazione.
SI AVVERTE che, solo nel caso che sarà trovata qualche parola offensiva nella sua opinione pertanto il suo giudizio di conseguenza non verrà pubblicato.
Grazie per aver lasciato il vostro commento.